Procambarus clarkii (Girard, 1852)


Dettaglio della specie

Nome scientifico:

Procambarus clarkii (Girard, 1852)

Nome comune:

Gambero rosso della Louisiana

Famiglia:

Cambaridae

Descrizione

Il gambero rosso della Louisiana è una delle specie aliene invasive in assoluto più dannose per l'ambiente e la biodiversità. Importata in Spagna dagli Stati Uniti nel 1973 ha da allora invaso tutta l'Europa. Nel 1989 è stata segnalata in Piemonte, e in seguito ha raggiunto la Toscana e molte altre regioni italiane. Acclimatata in Friuli Venezia Giulia probabilmente dal 2006, rappresenta un serio problema soprattutto per i rischi associati alla:  1. diffusione dell'afanomicosi (peste del gambero), patologia di cui è portatrice sana, ma che risulta invece letale per le specie di gamberi native; 2. potenziale tossicità per la salute umana nel caso venga consumata dopo essere stata prelevata in ambienti inquinati o caratterizzati da fioriture di microalghe che producono fitotossine;
3. aggressività, resistenza allo stress, efficienza riproduttiva, che assicurano un netto vantaggio competitivo sulle specie indigene;
4. modificazione dell’ambiente dovuta alle abitudini di scavo che rendono i terreni porosi e permeabili e possono produrre infiltrazioni d’acqua e crolli di arginature.

Vedi descrizione completa

Invia una segnalazione

Contribuisci anche tu al censimento del Gambero rosso della Louisiana.

Invia